I nostri progetti

Home > Cosa facciamo > I nostri progetti

Il progetto Ali Verdi

Il progetto Ali Verdi è nato nel 2009 per dare risposta alle esigenze di due tipologie di persone con difficoltà: i disabili e gli anziani.

Ogni giorno la Croce Verde Pinerolo gestisce il trasporto di 5/10 studenti pinerolesi affetti da disabilità motoria e/o psichica dall’abitazione al proprio istituto scolastico e viceversa. Allo stesso modo accompagnamo un gruppo di circa 20/30 anziani presso il Centro Diurno della Fondazione Casa dell’Anziano di Pinerolo.

TIME TO CARE è attivo

Il bando “Time To Care”, pubblicato il 31 luglio e predisposto in collaborazione con il Forum del Terzo Settore, è rivolto a 1.200 giovani tra i diciotto e i trentacinque anni che vogliono impegnarsi, per un periodo di sei mesi, in attività di supporto e assistenza agli anziani, categoria più fragile e considerata più esposta al contagio del coronavirus Covid-19.

In Piemonte sono 7 le Associazioni Anpas che hanno aderito al progetto . In totale le associazioni Anpas accoglieranno nel proprio organico 14 giovani under 35

FARMaCASA

Nei primissimi giorni dell’emergenza Covid-19, a causa delle restrizioni agli spostamenti, abbiamo registrato richieste d’aiuto di persone che abitualmente usufruiscono di altri nostri servizi (accompagnamento al centro diurno per anziani, accompagnamento a visite mediche, dialisi, terapie).  Le richieste riguardavano principalmente la necessità di reperire i farmaci. Abbiamo pertanto organizzato temporaneamente risposta per questa nuova esigenza ed è nato il progetto FARMaCASA l’iniziativa è estesa ad una più ampia area territoriale, con un mezzo adeguato allo scopo, che rispetti la economicità di servizio e di salvaguardia dell’ambiente (auto elettrica), il coinvolgimento dei Comuni del Pinerolese, del CISS consorzio intercomunale dei servizi sociali, ed ad altre OdV , tutti con il ruolo di “sentinelle del bisogno”, antenne capaci di captare le situazioni di fragilità effettiva e di metterci in contatto con le persone che hanno necessità del servizio.

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

Pubblicato il bando per la selezione ad operatore volontario del servizio civile universale. Un’opportunità formativa di alto valore per ragazze e ragazzi di età compresa fra i 18 e i 29 anni non compiuti. In Piemonte sono 385 i posti disponibili nelle diverse Associazioni Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze).
Vai alla landing page dedicata 
I progetti di servizio civile in Anpas che riguardano l’ambito del socio sanitario in Piemonte prevedono lo svolgimento di servizi socio-sanitari sia su pulmini sia su autoambulanze per quei cittadini che devono effettuare terapie come dialisi, trasporti interospedalieri, essere dimessi da ospedali o case di cura, frequentare centri diurni di socializzazione o riabilitazione. In molti casi gli utenti possono essere persone disabili che spesso necessitano di essere accompagnate negli spostamenti in quanto non autosufficienti o perché bisognosi di particolari accorgimenti durante la fase del trasporto.
I progetti di servizio civile in Pubblica Assistenza Anpas nel campo del soccorso di emergenza 118 in Piemonte includono, oltre alla possibilità di effettuare i servizi sociali precedentemente descritti, anche l’impiego in servizi di emergenza urgenza 118.

Pane quotidiano

La nostra Associazione, dal 2010 , ha aderito ad un Progetto denominato “PANE QUOTIDIANO ” dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Pinerolo, a sostegno dell’AVASS, per i trasporti di pasti caldi e derrate alimentari, presso i centri di aiuto alla persona, quali la Caritas di Pinerolo, Casa Betania, Parrocchia di San Verano, Centro di accoglienza Notturna.

Il progetto prevede  il ritiro una volta la settimana, da parte dei nostri volontari, di derrate alimentari in un grande ipermercato della zona e la consegna delle stesse presso Caritas di Pinerolo, Casa Betania, Parrocchia di San Verano, e durante tutti i sabati e giorni festivi dell’anno, la consegna di pasti caldi preparati dalla Casa di Riposo J. Bernardi e Fondazione Madonna della Misericordia al Centro Sociale di Via Clemente Lequio e Centro di accoglienza Notturna.

Il progetto PANE QUOTIDIANO  è realizzato dai nostri volontari in forma completamente gratuita e contribuisce alla salvaguardia del benessere pubblico di persone e famiglie fragili, scaldando un po’ il loro cuore e di tutta la comunità.